Thursday, 17 March 2011

Viva l'Italia Unita!

Eccolo il nostro Inno: non abbiate timore, cantate con me!
Diamo spazio alle emozioni, ricordiamo chi ha combattuto per noi.


Fratelli d'Italia,
l'Italia s'è desta,
dell'elmo di Scipio
s'è cinta la testa.
Dov'è la Vittoria?
Le porga la chioma,
che schiava di Roma
Iddio la creò.
Stringiamci a coorte,
siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte,
l'Italia chiamò.
Stringiamci a coorte,
siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte,
l'Italia chiamò, sì!

Noi fummo da secoli
calpesti, derisi,
perché non siam popoli,
perché siam divisi.
Raccolgaci un'unica
bandiera, una speme:
di fonderci insieme
già l'ora suonò.
Stringiamci a coorte,
siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte,
l'Italia chiamò, sì!

Uniamoci, uniamoci,
l'unione e l'amore
rivelano ai popoli
le vie del Signore.
Giuriamo far libero
il suolo natio:
uniti, per Dio,
chi vincer ci può?
Stringiamoci a coorte,
siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte,
l'Italia chiamò, sì!

Dall'Alpe a Sicilia,
Dovunque è Legnano;
Ogn'uom di Ferruccio
Ha il core e la mano;
I bimbi d'Italia
Si chiaman Balilla;
Il suon d'ogni squilla
I Vespri suonò.
Stringiamci a coorte,
siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte,
l'Italia chiamò, sì!

Son giunchi che piegano
Le spade vendute;
Già l'Aquila d'Austria
Le penne ha perdute.
Il sangue d'Italia
E il sangue Polacco
Bevé col Cosacco,
Ma il cor le bruciò.
Stringiamci a coorte,
siam pronti alla morte.
Siam pronti alla morte,
l'Italia chiamò, sì!

6 comments:

wonder perlina said...

Devo perfezionare l'intonazione ma mi piace proprio questo inno di Mameli.

Stella said...

Ho cantato con te!

bricolo-chic said...

ma sìììì stringiamoci a coorte!!!!!! chi vincer ci può???

Paola said...

Mi sono unita al coro, molto volentieri. Buon fine settimana

Beauty and the Beast said...

Io l'ho cantato per davvero...col mio coro!! :)

Ti aspetto per la Gara di Creatività, se ti fa piacere... :)
Baci

Mina said...

grazie per aver cantato con me!
questa Italia ha proprio bisogno di ognuno di noi ... uniti oggi più che mai.
baci